AMBITO S1_01: avviso al Terzo Settore per il coinvolgimento dei beneficiari del reddito di cittadinanza in progetti utili alla collettività

PARTONO ANCHE NELL'AMBITO SOCIALE S1_01 I PROGETTI UTLI ALLA COLLETTIVITA' PER I BENEFICIARI DEL RDC

Saranno destinatarie degli accordi le persone beneficiarie di Reddito di Cittadinanza che abbiano sottoscritto il Patto per il Lavoro o il Patto per l’Inclusione Sociale.
La partecipazione ai progetti deve essere coerente con le competenze professionali del beneficiario e con quelle acquisite in ambito formale, non formale e informale, nonché in base agli interessi e alle propensioni emerse nel corso del colloquio sostenuto presso il centro per l'impiego ovvero presso i servizi sociali dei Comuni.
La partecipazione ai progetti è facoltativa per le persone non tenute agli obblighi connessi al Rdc.

Possono presentare la domanda di Manifestazione di Interesse:
a) gli ETS, quali, le Società Cooperative Sociali, le Organizzazioni di Volontariato e le Associazioni di Promozione Sociale, le Fondazioni iscritte negli appositi registri da almeno sei mesi e con sede operativa nel territorio dei Comuni dell’Ambito Territoriale S01_1, come definiti dall’art. 4 del CTS, iscritti nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (anche solo “RUNTS”), istituito dal medesimo Codice e fermo restando il regime transitorio di cui all’art. 101 del CTS.
Tutti i Soggetti che presentano domanda devono, inoltre, essere in regola relativamente alla posizione assicurativa dei volontari ed alla posizione contributiva ed assistenziale dei dipendenti e collaboratori.

La Manifestazione di interesse non vincola in alcun modo l’Ambito S01_1 avendo la sola finalità di comunicare la disponibilità ad avviare “accordi di collaborazione”.
Gli accordi che si instaureranno a seguito di questa procedura avranno durata triennale e, precisamente, per il triennio 2020/2022

Termini e modalità di presentazione
I Soggetti interessati potranno aderire al presente avviso per Manifestazione di Interesse compilando apposito modulo predisposto dall’Ambito S01_1 reperibile anche in allegato alla presente news (cliccare sulla freccetta per visualizzare TUTTI gli allegati).
Le persone affidate in carico saranno segnalate dal Comune, e possono essere ospitate dalla Società Cooperativa/Organizzazione/Associazione/Fondazione/Ente, a seguito di specifico progetto.

Gli enti dovranno pertanto raccordarsi e coordinarsi con i Servizi Sociali del Comune.

La domanda dovrà essere presentata mediante compilazione di apposito modello e della/delle schede di progetto, all’indirizzo pec servizio.socialeprofessionale@pec.comune.nocera-inferiore.sa.it allegando la documentazione richiesta.
Le istanze pervenute entro la data del 30 settembre saranno esaminate entro trenta giorni dalla presentazione, in applicazione dei principi del procedimento amministrativo, ai sensi della legge n. 241/1990 e ss. mm. A tale ultimo proposito si precisa che si applica la disciplina sul soccorso istruttorio.

Le istanze di adesione pervenute successivamente al termine sopra indicato saranno valutate entro il termine di trenta giorni lavorativi dalla loro presentazione, con il conseguente aggiornamento dell’elenco previsto dall'avviso.

     Il Sindaco                                                           L'Assessore alle Politiche Sociali

Giovanni Maria Cuofano                                                     M. Stefania Riso